Privacy GDPR: metti a norma il tuo sito web

Privacy siti web: gli interventi da fare per operare secondo le nuove norme GDPR

Quando parliamo di Privacy per siti web la prima cosa a cui la maggior dei nostri clienti pensa è semplicemente l’informativa, la policy da inserire in una pagina dedicata nel sito internet. Nonostante l’informativa sia uno tra gli adempimenti di cui tenere conto non c’è solo questa.

Di fondamentale importanza è la gestione dei Cookie e degli script di tracciamento/profilazione che decidiamo di inserire nelle pagina del nostro - a volte anche “a nostra insaputa” perché quando decidiamo di far vedere il semplice Badge di TripAdvisor o Booking.COM i nostri utenti vengono profilati da questi ultimi colossi del turismo - sito web magari per analizzare il traffico degli utenti, per fare advertising con funzionalità di retargeting sui social o google.

Ci sono 3 punti fondamentali da seguire per essere sicuri che il nostro sito web sia conforme alle nuove direttive imposte dal GDPR in materia di privacy.

1) Analisi del sito

L’analisi del sito web è una parte fondamentale ed indispensabile per redigere l’informativa ed elencare quali poi saranno gli interventi necessari da applicare alle pagine e agli script del sito internet.

Per semplificare possiamo dire che ci sono 2 tipologie di siti web:

  1. Semplici: i tipici siti vetrina, di rappresentanza che hanno almeno una pagina contatti dove tramite un modulo guidato possono essere inviate email di contatto.
  2. Complessi: sono tutti quei siti che oltre a raccogliere semplici contatti, hanno al loro interno script che arricchiscono le pagine con funzionalità, tipo video, mappe, pulsanti di collegamento ai social, ecc.. i quali permettono a terze parti di raccogliere dati ed in alcuni casi di “profilare” il navigatore che sta guardando il nostro sito web. In questa categoria includiamo anche gli E-Commerce.

Proprio perché ogni sito web è diverso dall’altro c’è bisogno di redigere privacy policy precise ed effettuare interventi all’interno del codice del sito web per garantire i diritti dell’utente che sta navigando sulle nostre pagine.

In pratica cosa facciamo quando analizziamo un sito web?

  • analisi delle funzionalità del sito;
  • elenco dei dati personali raccolti;
  • definizione degli script di tracciamento/profilazione presenti.

2) Creazione Informativa estesa e Cookies

In base alle funzionalità presenti sul sito sarà necessario redigere la nuova Privacy Policy. L’informativa estesa, per essere conforme, deve risultare facilmente leggibile e quindi essere suddivisa in sezioni la cui quantità varia a seconda delle funzionalità presenti sul sito web (Booking Engine, Mailing List, Moduli di Contatto...).

Esempio di informativa sulla privacy e cookie estesa

Sempre all’interno dell’informativa estesa è consigliabile includere la Cookie Policy con la quale il visitatore viene informato relativamente ai Cookie installati con l’indicazione del fatto che ognuno possa compromettere o meno il corretto funzionamento del sito o una parte di esso.

Dovrebbero essere inserite inoltre le indicazioni su come sia possibile revocare il consenso, anche per ogni cookie, da parte del visitatore.

3) Definizione script tracciamento / profilazione

Obbligo di tutti quei siti web che utilizzano i cookies è l’inserimento di una particolare procedura che attraverso un “Banner” avvisi il visitatore del fatto che le nostre pagine utilizzano i cookies. Oltre a questo banner, che deve essere ben visibile su tutte le pagine del sito web, dobbiamo intervenire sugli script di tracciamento/profilazione di modo che non vengano installati sul browser dell’utente fino a che non c’è stato un esplicito consenso, cliccando per esempio su un pulsante “ACCETTO” oppure “OK”.

Nel caso di iscrizioni a newsletter, sarà necessario rendere disponibile al visitatore una procedura chiara, semplice, veloce, che gli consenta, oltre che dare il consenso, anche di revocarlo con altrettanta semplicità.

Esempio di banner da mostrare per i siti web che utilizzano i cookies

Noi cosa abbiamo fatto per i siti web dei nostri clienti?

Grazie all’aiuto del nostro legale specializzato in materia di Privacy GDPR e alla nostra esperienza maturità in anni di progetti web anche diversi fra loro, abbiamo creato una soluzione web che ti permetterà, con pochi click, di rendere conforme il tuo sito web e inoltre ti permetterà di gestire moduli, richieste di consenso e informativa che sono necessari in formato cartaceo o digitalizzato all’interno della tua impresa.

Il team di Futuro Internet analizzerà il tuo sito web e redigerà una lista di interventi da applicare nel caso in cui il tuo webmaster sia in grado di effettuare le modifiche richieste, altrimenti su richiesta possiamo occuparci di tutto noi.

Aiutaci a condividere questo articolo:

Altri articoli

Lascia un commento

Altri Articoli

Cosa facciamo: