Consigli per Hotel: migliora il sito web

Come migliorare il sito web del tuo Hotel? Ecco alcuni consigli!

Avere un sito web ufficiale è fondamentale per poter consolidare e confermare la presenza del proprio hotel online, e quindi acquisire sempre più autorità con il tempo.

Ovviamente solo questo non può bastare!

Avere un sito web non significa essere presenti online come se fosse una vetrina di un negozio, c’è bisogno di seguire giorno dopo giorno, mese dopo mese gli aggiornamenti che Google in primis apporta al proprio motore di ricerca e algoritmo. Infatti ogni tanti mesi Google mescola le carte in tavola modificando il proprio algoritmo è quindi facendo balzare siti web che un giorno erano in prima pagina, fino alla seconda, terza o trentesima pagina!

Detto questo, capisci che un sito web non deve mai rimanere "fermo", "statico", ma deve essere costantemente aggiornato sia da parte della web agency che vi ha creato il sito, che da parte vostra, se potete gestirlo autonomamente, con nuovi contenuti testuali, foto e informazioni sempre aggiornate.

Ci sono alcuni aspetti molto importanti da tenere sotto controllo costante e da non trascurare mai. Li trovi qua sotto.

5 consigli da non trascurare mai per far crescere il tuo sito web:

1) Responsive - User-Friendly - Ottimizzato SEO

Innanzitutto, partiamo dalla base: il codice del sito web deve essere creato sempre seguendo le ultime novità di settore, deve essere responsive, quindi compatibile anche coi dispositivi quali smartphone e tablet; deve essere user-friendly, cioè essere disegnato in maniera tale che l’utente che sta visitando il tuo sito possa raggiungere e consultare le informazioni che desidera in maniera semplice e intuitiva, senza navigare in tutto il tuo sito per trovarle. Inoltre, deve essere ottimizzato SEO: se ne sente parlare molto nel web, in pratica significa realizzare un sito web “ottimizzato per i motori di ricerca”.

A cosa ci serve tutto questo?

Ad aumentare la visibilità del sito web migliorando, di conseguenza, la posizione nelle classifiche di Google, Bing ecc... Quindi puntare a raggiungere la prima posizione sui motori di ricerca.

2) Contenuti sempre aggiornati:

Il sito web deve essere dinamico, sempre in movimento, i contenuti devono essere aggiornati di frequente. Pensiamo alla sezione “Offerte” di un hotel: ci sono periodi dell’anno in cui non avete pensato a nessuna promozione, il consiglio è di creare quindi un annuncio dove ribadite che se prenotano direttamente dal tuo sito web, otterranno il miglior prezzo rispetto ai vari portali di prenotazione con conferma diretta.

Ogni nuova offerta o annuncio che inserirai verrà indicizzato da Google e verrà posizionato, a seconda del titolo e contenuto testuale che hai scritto, e ovviamente tenendo conto degli altri siti web già indicizzati, in una determinata pagina del motore di ricerca a seconda della chiave di ricerca inserita (es. “Sto cercando su google: Pasqua in Toscana hotel con piscina”).

3) Non nascondere il tuo listino prezzi ai visitatori!

Mai nascondere il listino prezzi dalle pagine del tuo sito web! Devi pensare che non tutti i visitatori ragionano allo stesso modo, c’è chi è più propenso a prenotare tramite il tuo booking engine, chi ti chiamerà direttamente al numero telefonico, chi invece userà la tua LiveChat (non sai cos’è, scoprilo in quest’altro articolo) per avere un contatto in tempo reale ed essere rassicurato su determinati dettagli della sua prenotazione e vacanza, e infine chi ha già visitato le varie pagine del tuo sito tra le quali quella dei Prezzi, delle Camere, Foto o Offerte e ti vorrà contattare usando il modulo Contatti/disponibilità senza impegno.
Sei ancora sicuro che tutti, ma proprio tutti, useranno solo una di queste possibilità?

4) Galleria fotografica di qualità.

Usa delle belle fotografie, non scattare dal cellulare oppure non farle fare dal primo amico che afferma di essere fotografo dopo aver fatto un corso di fotografia! L’impatto visivo del tuo sito web punta molto sulla qualità delle foto che pubblicherai, non vorrai mica far vedere ai tuoi potenziali clienti la tua splendida piscina tutta sfocata, oppure le tue ampie camere che in foto sembrano più piccole? E si potrebbero fare molti altri esempi...

5) Parla del territorio e dintorni.

Non trascurare mai il territorio. Le persone pianificano una vacanza partendo da una semplice domanda: se vado in Versilia, cosa posso trovare, fare, mangiare ecc...

Le pagine del territorio devono diventare come un blog dove parlerai della località in cui si trova l’hotel, delle località vicine all’Hotel, delle cose interessanti da fare e dei ristoranti tipici da provare. Tutto questo aiuterà il tuo sito web a essere più visibile anche nel caso in cui le persone cerchino su Google una determinata località del territorio o semplicemente un consiglio su cosa fare e vedere.

Conclusioni:

Il sito web è una risorsa importante, fondamentale, e deve essere aggiornato con cura. Capita spesso di vedere account social di hotel su Facebook in primis molto più curati e aggiornati in tempo reale rispetto al sito web ufficiale.

Non c’è cosa più sbagliata!

È molto difficile che l’utente che si trova su Facebook prenoti direttamente dal social. Le statistiche ci dicono che il percorso intrapreso da chi pianifica e poi prenota una vacanza finisce sempre con il cercare la struttura desiderata su Google, e quindi con il prenotare dal sito web tramite telefono, booking engine o modulo di contatti.

Ti faccio una domanda che ti ti farà pensare molto:

...E se il tuo potenziale cliente nel tuo sito trovasse prezzi di due anni fa, foto vecchie che non rispecchiano il presente?

Sicuramente rimarrebbe spiazzato e non si sentirebbe così sicuro di voler prenotare da te, probabilmente tornerebbe su Google e cercherebbe altre strutture simili alla tua.

Il tuo sito web rispecchia chi sei.

Curalo come se fosse la hall o le camere del tuo hotel!

Aiutaci a condividere questo articolo:

Altri articoli

Lascia un commento

Altri Articoli

Cosa facciamo: